Come conservare il pellet?


Come conservare il pellet? Il termometro è rovente e l’inverno è ancora lontano. Hai comprato, o vorresti acquistare, del prodotto in offerta prestagionale, ma hai paura che questo deperisca in attesa di essere utilizzato? Evitare che ciò accada, in realtà, è molto più semplice di quanto tu possa pensare.

La regola da non dimenticare è una: tienilo al riparo dal suo nemico numero uno, l’umidità. Come? Garantendogli uno stoccaggio adeguato.

Esposti ad elevati tassi di umidità, infatti, i cilindretti di pellet si espandono, diminuendo il potere calorifico in combustione, generando molta più cenere del previsto e, nei casi più sfortunati, causando problemi alla tua stufa.

Per tenere lontano i tuoi sacchi di pellet dall’umidità, dunque, ecco qualche consiglio dal team di Calorwood:

– Se tieni i tuoi sacchi in garage o in cantina, evita di appoggiarli a terra: adagia il prodotto su un piano rialzato, un bancale o un tavolo ad esempio;
– Allo stesso modo, evita il contatto con i muri e, laddove non sia possibile, copri la superficie con dello strato di polistirolo;
– Nel caso in cui vuoi conservare il prodotto all’esterno, assicurati di ripararlo dagli agenti atmosferici e dalla luce del sole mediante l’utilizzo di cappucci isolanti.

Ora che hai tutto più chiaro, accedi alla nostra pagina Facebook, clicca mi piace per rimanere aggiornato, e scegli l’offerta che fa per te… senza pensieri!

Per informazioni non esitare: contattaci al numero di telefono 351/8631113 (anche Whatsapp), sulla nostra pagina Facebook o scrivici una e-mail all’indirizzo: info@calorwood.it.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *